Confronto (preliminare) tra Zooomr e Flickr

5 06 2007

Zooomr vs Flickr
Non prendiamoci in giro e guardiamoci negli occhi: Zooomr mira a Flickr come un modello da seguire, banalmente perché Flickr ha un enorme successo, come testimoniano più di cinque miliardi di fotografie caricate. Ovviamente noi utenti di Zooomr siamo convinti che la tripla O sia all’altezza della situazione e che abbia le carte in regola per essere qualcosa di più di un semplice sito di photo sharing.

A questo proposito su Mashable c’è un interessante face-off, un faccia a faccia tra i due siti di condivisione immagini, comparandone principalmente le funzioni ma ponendo anche l’accento sulla questione comunità: Flickr ha una comunità a dir poco sterminata e molti tools esterni a disposizione degli utenti (basti citare Flickr Toys, o il browser Flock).

Proprio la questione dei tools a disposizione, che vanno dai widget per il proprio blog ai programmi per l’upload, è un tasto dolente: Flickr ha delle API stabili da tempo, mentre quelle di Zooomr ne hanno seguito le sorti travagliate. Anche se erano già presenti nella release 2, Kris ad un certo punto smise di rilasciare le chiavi API agli sviluppatori, preferendo aspettare Mark III. E le API di Mark III sono uno dei pezzi che ancora manca, e con esse la possibilità di scrivere programmi e mashup. Tuttavia Mashable considera Zooomr e Flickr alla pari in riferimento agli strumenti per la comunità, complice soprattutto lo ZipLine, che alla stregua di un Twitter per fotografi, si comporta come un microblog per comunicare e interagire con i propri contatti.

Ovviamente il punto più grosso a favore di Zooomr è rappresentato dall’assenza di limiti per le proprie fotografie mentre per avere un trattamento simile su Flickr bisogna pagare una quota annua di 24,95$ (circa 18,50€ al cambio attuale).

Volendo essere banali e contando i punti analizzati da Mashable, Flickr risulta vincente per sei a quattro ma Zooomr ha dalla sua una serie di strumenti che lo rendono qualcosa di più di un semplice posto dove parcheggiare le proprie foto, puntando ad essere una maniera di comunicare attivamente attraverso le foto il nostro punto di vista del mondo.

Un’ultima nota: che usiate Zooomr o Flickr, ricordate di portare la macchina fotografica.

– michelinux

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: